Come correggere l’Acidosi Metabolica con una dieta sana

Come correggere l’Acidosi Metabolica con una dieta sana

19 Novembre | Alimentazione | Redazione

L’Acidosi Metabolica latente può essere prevenuta, controllata e corretta attraverso pochi accorgimenti, in primo luogo andando a intervenire sul regime dietetico.

Il rapporto tra Acidosi e alimentazione è molto stretto e adottare una dieta alcalina è fondamentale per affrontare una condizione di alterazione dei valori del pH e di scompenso dell’equilibrio acido-base dell’organismo.

Il pH esprime il grado di concentrazione degli ioni di idrogeno presenti in una sostanza o soluzione. La sua importanza è legata alla capacità di controllare la velocità delle reazioni biochimiche nel corpo umano: uno degli equilibri biochimici più importanti dell’organismo è quello del pH del sangue, che deve restare nel range 7,36-7,46.

Acidosi Metabolica: alimentazione 

Per correggere l’Acidosi Metabolica con la dieta occorre, innanzitutto:

  • limitare gli alimenti acidificanti;
  • prediligere i cibi alcalini o neutri.

Per un elenco più dettagliato dei cibi basificanti e acidificanti è consigliabile consultare le tabelle PRAL degli alimenti, fondamentali per valutare l’equilibrio acido-base di una dieta.

 

Registrati per vedere l'articolo completo

Sei un professionista della salute? Registrati alla prima community dedicata all’Acidosi Metabolica latente per accedere all’area riservata e al materiale scientifico di approfondimento!