Gli effetti dell’Acidosi Metabolica cronica su pancreas e digestione

Gli effetti dell’Acidosi Metabolica cronica su pancreas e digestione

7 Marzo | Studi clinici | Redazione

Un numero sempre maggiore di evidenze scientifiche conferma che l’Acidosi Metabolica cronica –  condizione ormai estremamente comune, ma non sempre diagnosticata – può essere una delle cause principali dell’epidemia di disturbi digestivi, che ogni giorno affligge migliaia di individui da almeno sessant’anni a questa parte.

Uno studio conferma la correlazione tra Acidosi Metabolica e disturbi gastrointestinali

Una recente review americana, che prende in considerazione il coinvolgimento del pancreas e i possibili danni che un ambiente acido può provocare a quest’organo e al processo digestivo, offre un’ulteriore conferma della stretta correlazione tra:

  • Acidosi Metabolica cronica;
  • disturbi gastrointestinali.

Acidosi Metabolica: fegato e pancreas

L’Acidosi Metabolica, infatti, colpisce in prima battuta due ghiandole digestive alcaline:

  • il fegato;
  • il pancreas.

Una delle cause primarie di indigestione? La riduzione del pH del succo pancreatico

A tal proposito, gli autori della review mettono in luce dei meccanismi molto interessanti, che introducono spunti utili da applicare anche nella pratica clinica.

Registrati per vedere l'articolo completo

Sei un professionista della salute? Registrati alla prima community dedicata all’Acidosi Metabolica latente per accedere all’area riservata e al materiale scientifico di approfondimento!